Skip to content

IL sale dell’himalaya

Cos'è il sale Rosa dell'Himalaya

Il sale rosa dell’Himalaya è un prodotto naturale che ha avuto grande successo negli ultimi anni e che è diventato di gran moda soprattutto tra le persone più attente alla propria salute. Ma è davvero tutto oro quel che luccica? C’è chi ritiene questo sale himalayano particolarmente ricco di proprietà e benefici e chi, invece, lo critica, definendolo categoricamente “una bufala”.

Partiamo dai presunti vantaggi del sale dell’Himalaya. Secondo gli estimatori, il sale hymalaiano sarebbe ben diverso dal comune sale da cucina, che è costituito essenzialmente da cloruro di sodio. Il sale rosa, invece, sarebbe puro, molto antico, privo di tossine e di sostanze inquinanti che possono contaminare, invece, le tipologie di sale che provengono da mari e oceani.

Il sale rosa sull’Himalaya è conosciuto anche come “oro bianco”. Si tratterebbe infatti di una risorsa preziosa. È ricchissimo di sali minerali, che invece sono del tutto assenti nel sale da cucina. Ne contiene più di 80, tra i quali troviamo soprattutto il ferro. Il caratteristico colore rosa sarebbe dovuto sia all’elevata presenza di tale minerale, sia al fatto che questa speciale varietà di sale non viene sottoposta ad alcun trattamento sbiancante.

Il sale rosa non è raffinato, non viene trattato con alcun procedimento chimico ed è incontaminato: quando viene estratto risulta puro proprio come quando si era depositato nel suolo migliaia di anni prima.

Quali sono i presunti benefici per la salute?

Innanzitutto, l’impiego di sale rosa dell’Himalaya, in sostituzione del comune sale da cucina, limiterebbe il rischio di ritenzione idrica e di ipertensione, poiché il suo contenuto di cloruro di sodio è decisamente ridotto. Inoltre il nostro intestino lo assorbirebbe meno.

Vi sarebbero poi altri benefici che possono derivare dall’uso alimentare del sale rosa dell’Himalaya:

  • Controllo dei livelli di acqua presenti nell’organismo e loro regolazione in modo da garantirne il corretto funzionamento.
  • Promuovere un equilibrio stabile del pH a livello delle cellule, cervello incluso.
  • Aiutare la riduzione dei comuni segni di invecchiamento.
  • Promuovere un miglioramento della capacità di assorbimento degli elementi nutritivi presenti nel cibo lungo l’intestino.
  • Supportare la respirazione e la circolazione.
  • Ridurre i crampi
  • Accrescere la forza delle ossa.
  • Promuovere la salute dei reni rispetto all’uso del comune sale da cucina.
  • Favorire un sonno migliore e regolare.
  • Offrire un aiuto naturale in più dal punto di vista del desiderio sessuale.